Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Comunicati Stampa Il Comune di Olbia aderisce alla WWCO

Il Comune di Olbia aderisce alla WWCO

E-mail Stampa PDF

Comunicato Stampa

Il Comune di Olbia aderisce alla WWCO - World Historic Cultural Canal Cities Cooperation Organization

«In seguito alla missione in Cina abbiamo aderito all’Organizzazione WWCCO, che ha lo scopo promuovere la sicurezza e la cooperazione delle Città dei Canali. La vocazione dell’organizzazione è quella di fare rete e facilitare la cooperazione reciprocamente vantaggiosa, realizzare scambi culturali ed economici tra le città dei canali di tutto il mondo e promuovere lo sviluppo e la prosperità comuni» così descrive il Sindaco di Olbia Settimo Nizzi la sottoscrizione appena effettuata, senza alcun costo per il Comune di Olbia.

La WCCO è un’organizzazione per la Cooperazione fondata nel 2009 a Yangzhou che riunisce le trentacinque città sul Grande Canale e venticinque città al di fuori della Cina e rappresenta una piattaforma di unione per tutte le città le quali sono caratterizzate dalla presenza dei canali nel loro contesto urbano.
Scopo primario dell’Organizzazione è quello di scambiare idee e pratiche e per esplorare i percorsi delle città, tracciando esperienze dalle culture dei canali, migliorare gli scambi tra le città dei canali di tutto il mondo, incoraggiare la condivisione e la cooperazione tra di esse, anche al fine di facilitare lo sviluppo e favorire la soluzione di problematiche comuni.
Trattandosi di una rete di realtà urbane diversificate per appartenenza geografica ed antropologica, al suo interno ci si confronta anche avvalendosi dell’apporto di organizzazioni internazionali, istituzionali e di soggetti privati specialisti del settore.

L’operato dell’Organizzazione è volto, tra l’altro, a mostrare la storia e la cultura dei canali del mondo ed evidenziarne il carattere strategico nel progresso della civiltà umana e sviluppare percorsi diplomatici per migliorare gli scambi e la cooperazione tra le città dei canali nel mondo.