Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Comunicati Stampa Borse di studio per giovani con il sogno del canto: pubblicata la graduatoria con i nomi dei vincitori della borsa di studio presso l’Associazione del Maestro Mogol

Borse di studio per giovani con il sogno del canto: pubblicata la graduatoria con i nomi dei vincitori della borsa di studio presso l’Associazione del Maestro Mogol

E-mail Stampa PDF

Comunicato Stampa

Borse di studio per giovani con il sogno del canto: pubblicata la graduatoria con i nomi dei vincitori della borsa di studio presso l’Associazione del Maestro Mogol

16 Maggio 2018 – È stata pubblicata sul sito www.comune.olbia.ot.it la graduatoria con i nomi dei vincitori della borsa di studio che permetterà di partecipare al corso di alto livello presso il CET (Centro Europeo Tuscolano), la rinomata Associazione fondata e capitanata dal Maestro Mogol.

«Ho assistito alle selezioni ed è stata una esperienza emozionante. – afferma l’Assessore alla Cultura Sabrina Serra -   I ragazzi sono bravissimi, preparati e motivati. I selezionatori dicono che la qualità dei partecipanti è davvero alta e presto faranno un’esperienza che potrà aiutarli a costruire una carriera ricca di soddisfazioni».
Il corso si terrà dal 28 Maggio all’1 Giugno. La graduatoria include 17 ragazzi invece che 15 come preventivato, poiché alcuni hanno ottenuto pari punteggio. Il CET ha dato il suo nulla osta, ed in questo modo due ragazzi in più potranno approfittare di questa importante opportunità.
Il CET è l’unica scuola in Italia in cui si tengono corsi di perfezionamento musicale per autori di testi, compositori e interpreti di musica leggera organizzata come un college. Per la sua unicità a livello nazionale, è riconosciuta come Centro di Interesse Pubblico dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Scopo del CET è quello di valorizzare e qualificare principalmente nuovi professionisti della musica pop. Il centro ha sede in Umbria dove sono presenti moderne strutture nel rispetto di un paesaggio ecologicamente integro tenendo conto delle esigenze didattiche, professionali e di accoglienza.